Maschera di Zanni

Zanni

 

Zanni è una maschera che indossa la tunica con calzoni bicolori.

E' la figura del servo-contadino, un po' rozzo ma astuto, avido e sfrontato.

Con molta destrezza riesce a prendere in giro i raffinati aristocratici e a suo modo rifiuta lo sfruttamento e l'ingiustizia.

Il significato del nome della maschera deriva dal nome Giovanni, che nel dialetto lombardo si dice "Gian"

e in quelli veneti "Zuan" e "Zan", ed era tanto comune nei contadi settentrionali,

infatti nella Venezia del Cinquecento "Zanni" veniva usato come appellativo per indicare facchini e servi,

che erano in gran parte originari delle vallate bergamasche.